verdi del trentino
  scuola di formazione politica e culturale ALEXANDER LANGER

     ANNI ACCADEMICI:            2018-19   2017-18   2016-17   2015-16    2014-15   2013-14   2012-13   2011-12   2010-11   2009-10  2008-09  2007-08   2006-07   2006



  torna a precedente    

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  




anno accademico 2019 / 2020
I sessione: settembre - novembre 2019

 
Da parte di molti
è avvertita
la mancanza
di occasioni
di formazione
politico-culturale
rispetto ai
principali problemi
del nostro tempo.
I partiti e
i movimenti politici
sono
inevitabilmente
attratti dagli
impegni quotidiani
e spesso dalle
scadenze
elettorali.
Anche per chi
voglia interessarsi
più a fondo
alle vicende
politiche e
istituzionali,
alle questioni
ecologiche,
economiche
e sociali,
alle tematiche
internazionali,
giuridiche ed etiche,
è sempre
più difficile trovare
momenti di
conoscenza e
approfondimento.
Riuscire a
scavare
profondamente
nella complessità
dei problemi,
tentare di
superare i confini
ideologici,
guardare alle
dinamiche e
agli scenari
del futuro
tenendo conto
anche della
storia e della
memoria del
passato,
mettere a
confronto
competenze
scientifiche e
culturali diverse:
questi sono
gli obiettivi
della Scuola di
formazione
politica e culturale
“Alexander Langer”.
Militante politico
e docente,
consigliere regionale
e provinciale,
euro-parlamentare,
eco-pacifista e
autentico umanista,
Alexander Langer
è stato un vero
testimone e profeta
del nostro tempo
ed ha lasciato
una straordinaria
eredità intellettuale,
culturale e politica.
Alla sua figura
è intitolata questa
iniziativa di
formazione politica
e culturale, con
incontri mensili a
carattere seminariale,
aperti a tutte le
persone interessate.
La Scuola Langer
è attiva dal 2006.
Ogni incontro
viene introdotto da
un’ampia relazione
da parte di uno
specialista della
materia, a cui
segue uno spazio
di approfondimento
e discussione con
tutti i partecipanti.

il logo della Scuola Langer   Museo storico in Trento

 2. sabato 26 ottobre 2019 

PRIMA E DOPO LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA

A 50 anni dal 12 dicembre 1969 a Milano,
la prova generale della strage e la morte
dell’innocente anarchico Pino Pinelli

relatori


Paolo MORANDO

Autore del volume «Prima di Piazza Fontana. La prova generale» (Laterza, 2019). L’inedita ricostruzione della prova generale della strategia della tensione. Un libro-inchiesta sulle verità nascoste di uno dei momenti chiave della storia repubblicana. Fin dalle bombe del 25 aprile 1969 a Milano, l’Ufficio politico della Questura punta verso gli anarchici.
Paolo Morando è giornalista, vicecaporedattore del quotidiano “Trentino”. Autore di inchieste giornalistiche, saggi e libri, tra cui per Laterza: «Dancing Days. 1978-79. I due anni che hanno cambiato l’Italia» (2009) e «’80. L’inizio della barbarie» (2016).


Paolo BROGI

Autore del volume «Pinelli. L’innocente che cadde giù» (Castelvecchi, 2019). Dalle carte degli Affari Riservati del Ministero dell’Interno nuova luce su depistaggi e montature sulla morte dell’anarchico Pino Pinelli, caduto dal 4° piano della Questura di Milano nella notte tra il 15 e 16 dicembre 1969. Con la testimonianza delle figlie Claudia e Silvia Pinelli.
Paolo Brogi è giornalista e scrittore, con “Lotta continua”, “Reporter”, “L’Europeo” e “Corriere della Sera”. Tra i suoi libri: «La lunga notte dei Mille» (2011); «Eroi e poveri diavoli della Grande Guerra» (2015); «’68. Ce n’est qu’un début» (2017).

la locandina invito

leggi tutto
in PDF


 1. sabato 28 settembre 2019 

POVERI E CAPITALE

La povertÅ nella politica.
La storia secolare della lotta
per la giustizia e la libertÅ

Perché ho scritto un libro su questo tema: mie motivazioni profonde verso il volontariato sociale, papa Francesco e don Lorenzo Milani. Le “3P”: poveri, politica, povertà. Attraverso la presenza della “simbologia” nelle esperienze collettive storiche e attraverso i “miti” teologico-politici. Forze produttive(anche con dinamiche psico-antropologiche): processi sociali e loro metamorfosi interne. La Paura scatenante disagi “originari”. La ricerca di come organizzarsi: le rivolte, le realtà europee dei Comuni, le città, le metropoli e quindi i sindacati e i movimenti di solidarietà mutualistici, i primi decenni del crescente movimento dei lavoratori sfruttati. Dalle campagne all’urbanizzazione. Innovazione e conflitto sociale: da lì scaturiscono le dinamiche organizzative. I poveri, ormai divenuti proletari, hanno bisogno di grandi emozioni: la politica proletaria e le esperienze drammatiche di potere. Il “Welfare State” come conquista generale compiuta dai lavoratori e le loro organizzazioni moderne. La scomposizione sociale prodotta dalle innovazioni tecnologico-digitali. Oggi: oltre i poveri(che si sono storicamente organizzati), ma non oltre la povertà. Il futuro: materialità dell’intelli- genza artificiale, le post-moderne dinamiche eco-sistemiche, le moltitudini multietniche. I casi conflittuali dell’emigrazione in Europa e il movimento di Hong-Kong.


relatore Paolo SORBI

Paolo Sorbi, sociologo, laureatosi a Trento alla fine del ’68, è stato tra i protagonisti del movimento di lotta antiautoritario degli studenti di Sociologia. Professore emerito di Sociologia, ha insegnato all’Università Europea di Roma. Dirige il CRIPPEG (Centro di Ricerche di psicologia politica e geopolitica) di quell’Università con una sede anche a Gerusalemme. Tra i suoi testi: "Emergenza antropologica. Per una nuova alleanza tra credenti e non credenti" (con P. Barcellona, M. Tronti e G. Vacca), Guerini, Milano, 2012; "Poveri e capitale. La povertà nella politica", Scholé-Morcelliana, Brescia, 2019. Collabora con “Avvenire” e “Vita e Pensiero” sui temi della globalizzazione e dell’ebraismo contemporaneo.


la locandina invito

leggi tutto
in PDF

Alexander Langer

Coordinatore:
Roberto
De Bernardis

tel. 0461 991716
cell. 338 6374793
robertodebernardis
@gpmail.eu

Segretaria:
Emma Di Girolamo
tel. 0461 235753
cell. 339 7601363
emmadigirolamo4
@gmail.com



Sede incontri:
TRENTO
SALA CONFERENZE
della FONDAZIONE
CARITRO
in Via Calepina 1
(dietro al Duomo)

Orario incontri :
ore 15 - 18.30

 

© 2000 - 2019    
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
   
torna su