verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
   

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2020

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   
   

torna a precedente

   

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     



Trento, 31 agosto 2020
DIAGNOSI DI COVID-19 IN PAZIENTI RICOVERATI
IN STRUTTURE OSPEDALIERE NON COVID

Interrogazione a risposta scritta presentata dalla Cons. Lucia Coppola .

La diagnosi precoce e soprattutto la conoscenza di pazienti asintomatici della infezione Covid-19 sono fasi fondamentali nel trattamento della malattia, al fine di ottenerne la guarigione.

Può accadere che, pazienti ricoverati in strutture ospedaliere non Covid-19, come Chirurgia, Otorinolaringoiatria, Cardiologia ed Ostetricia-Ginecologia, possano essere portatori asintomatici di infezione Covid-19.

È pertanto necessario che tutti i pazienti, prima del ricovero in strutture ospedaliere non adibite alla cura dell'infezione da Covid-19, vengano sottoposti a tamponi, al fine di verificare se sono  affetti da Coronavirus, pur in assenza di sintomi. L'accertamento dovrebbe essere eseguito nel reparto, durante il periodo pre-ricovero, in modo che i medici curanti del reparto stesso possano trarre le dovute conclusioni, in presenza di una infezione asintomatica da Covid-19.

Tutto ciò premesso

si interroga il presidente della Provincia di Trento e l’assessora competente per sapere:

1) se i malati ricoverati in strutture ospedaliere non adibite alla cura della infezione da Covid-19 sono sottoposti, nel sistema sanitario trentino, prima del ricovero, al tampone per accertare la presenza o l'assenza della infezione da Coronavirus asintomatica. In caso affermativo, si chiede in quali unità operative o strutture semplici degli ospedali trentini i pazienti sono stati sottoposti all'accertamento con tamponi per verificare la presenza o l'assenza dell'infezione, specificando l'inizio di tale procedura, il numero di pazienti esaminati a partire dal 1 gennaio 2020 nelle singole unità operative degli ospedali e il numero dei pazienti risultati positivi;

2) in caso di mancata esecuzione della procedura espressa in premessa, se ne chiede la motivazione.

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  
   

© 2000 - 2020
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su