verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
   

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2020

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   
   

torna a precedente

   

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     



Trento, 18 marzo 2020
RIFLESSIONI SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS
di Lucia Coppola, portavoce dei Verdi del Trentino

Come si risponde alla crisi economica provocata dall’emergenza coronavirus? Il nostro Paese, già da tempo avviato sulla strada della recessione, ora si trova in una crisi ancora più profonda, con interi settori economici in ginocchio. Pensiamo al turismo, al commercio, alla logistica, ai trasporti, alle manifatture che ora si trovano in grande sofferenza. C'è il rischio concreto che dopo aver perso quote di mercato e capacità produttiva, quando finirà l’emergenza, il nostro tessuto industriale sarà talmente debilitato da faticare oltremodo nella ripresa.

Il Consiglio dei Ministri ha in questi giorni portato a 25 miliardi di euro lo stanziamento per far fronte alla situazione straordinaria che sta vivendo il Paese. Sono previsti un ampio ventaglio di aiuti sul lavoro con la cassa integrazione estesa a tutti, sulla liquidità, sul sostegno alle famiglie e alle imprese, sulla sanità.

L'Europa non dovrà stare a guardare, solidarizzando a parole, ma dovrà sostenerci in questa grande crisi sanitaria, economica e sociale. David Sassoli, Presidente del Parlamento europeo, ha comunicato che in una riunione straordinaria del Consiglio europeo si è dato il via libera alle proposte della Commissione, indicate anche dall'Europarlamento, per contrastare l'avanzata del virus e aiutare i paesi membri.

Domani il Consiglio della Provincia autonoma di Trento varerà una legge che cercherà, unendo lo sforzo comune di tutte le forze politiche che responsabilmente si impegneranno, di arginare i danni economici provocati dall'emergenza Covid-19 e farci trovare pronti quando il peggio sarà passato.

Dovremo mettere in atto misure straordinarie per le imprese che rischiano il tracollo economico, le famiglie, per i settori più colpiti dalla crisi, aiutando in particolar modo le persone più svantaggiate e più deboli, quelle che temono di perdere il proprio lavoro o lo hanno già perso.

Investiamo per rafforzare tutto il nostro sistema sanitario che mai come oggi ha tanto bisogno di spazi e forza lavoro.

Le azioni da mettere in atto sono tante, ma ci sono le risorse economiche necessarie a farvi fronte? Sapremo sfruttare quelle che abbiamo a disposizione al meglio per il bene del nostro territorio? Sarà una grande sfida che con forza e coraggio dovremo cercare di vincere.

Il Trentino ha sempre dato prova di grande capacità di reazione e determinazione. Basti pensare al dopo tempesta Vaia e al duro lavoro delle istituzioni e della popolazione che hanno risollevato la nostra provincia.

Sono certa che se lavoreremo tutti assieme, con un impegno comune, usciremo presto da questa emergenza. Affrontiamo il presente con resilienza, consapevoli che possiamo cadere ma, con energia e vitalità, determinazione, lungimiranza e tenacia ci rialzeremo più forti di prima.

Cons. Lucia Coppola

 

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  
   

© 2000 - 2020
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su