verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
   

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2020

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   
   

torna a precedente

   

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     

Trento, 1 ottobre 2016
COMUNE DI TRENTO
Rimpasto. Coppola: «Cambiato ben poco e in peggio»
di Lucia Coppola
dal Corriere del Trentino di sabato 1 ottobre 2016

È il momento della riflessione e dell’azione secondo Lucia Coppola. Dopo il rimpasto in giunta la presidente del consiglio comunale invita tutti a pensare all'accaduto e a darsi da fare per il bene della città.

A chi le chiede di commentare gli scorsi giorni ricorda anzitutto il messaggio letto mercoledì in consiglio per ringraziare Ferrari: «Marika ha portato in questa Aula le sue competenze professionali, ma anche freschezza di idee, sincera passione per le tematiche proprie dell’assessorato, capacità di ascolto e di relazione con i cittadini. Semplicità e sincerità di intenti, preparazione, umiltà e voglia di imparare. Doti che non sempre appartengono alla politica».

«È una giovane donna — continua ora — che ha davanti un futuro importante per la sua professione e, mi auguro, in politica». Diverse le consigliere che si sono espresse a suo sostegno, nessuna però ex ante: «Era difficile reagire quando le cose non erano certe — nota Coppola — È positivo che la voce delle donne si sia alzata trasversalmente. È un segno di cambiamento, anche se di strada da fare ce n’è tanta. È emblematico che un episodio del genere succeda mentre di questa cosa (la doppia preferenza di genere, ndr) si sta discutendo in Provincia».

Il rimpasto: «Un’operazione — secondo Coppola — che sembrava dovesse sortire chissà che cambiamento; ma mi sembra che quel poco che è cambiato è cambiato in peggio. Mi riferisco all’accorpamento della delega all’ambiente con quella alla cultura e alle biblioteche».

Accenna alla sua posizione («Vado avanti con il consueto impegno nel mio ruolo cui attribuisco grande valore») e al proprio mancato ingresso in giunta: «La mia nuora mi ha detto: “Hai fatto una carriera fulminante”. È stato l’unico momento in quel giorno in cui ho riso». Infine l’auspicio: «Mi auguro che il consiglio trovi una pace attiva».

 

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  
   

© 2000 - 2020
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su