verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
   

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2020

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   
   

torna a precedente

   

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     

Trento, 18 giugno 2012
MAGGIORE SICUREZZA STRADALE
NEI PRESSI DELLE SCUOLE, ZTL INTORNO ALLE SCUOLE

Ordine del giorno presentato da Lucia Coppola
consigliere comunale dei Verdi e democratici per Trento

APPROVATO NELLA SEDUTA DEL 25 SETTEMBRE 2013

PREMESSA
La sicurezza stradale intorno alle scuole frequentate dai nostri bambini è al centro del dibattito sulla vivibilità, in particolare nelle città, ed è un obiettivo irrinunciabile per ogni amministrazione comunale.

Il nostro Comune ha già fatto molto sul tema della sicurezza, istituendo la figura del “Nonno vigile”, realizzando programmi di educazione stradale che insegnino ai bambini a muoversi con prudenza sia a piedi che in bicicletta, ad affrontare, anche da soli e con le dovute attenzioni, brevi tratti per raggiungere la propria scuola; particolarmente apprezzato è stato il progetto “A scuola a piedi sicuri”, che ha visto piena adesione da parte delle scuole di tutte le circoscrizioni comunali e un grande apprezzamento da parte delle famiglie e degli insegnanti.

Purtroppo, una fascia di automobilisti che a quanto pare non sente di essere responsabile della sicurezza, della salute e della serenità dei  nostri bambini, non sempre rispetta le prescrizioni, circola a velocità eccessiva, parcheggia a ridosso delle uscite delle scuole, non rispetta il passaggio sulle striscie pedonali vede la figura del “Nonno vigile” come un intralcio e un inutile rallentamento alla propria libera circolazione (frequenti, a detta degli addetti ai lavori, sono infatti i diverbi e in qualche caso si è venuti persino alle mani).

Insomma può succedere che queste aree, così delicate, si trasformino  in zone franche dove le più semplici regole del buon senso, nonché le norme del codice della strada, vengano impunemente infrante. Le automobili si aggrovigliano senza criterio, a volte sono quelle degli stessi genitori, intorno alle scuole, per avvicinarsi il più possibile all'entrata; motociclisti proseguono a zig zag tra i pedoni e i parcheggi in doppia fila e sui marciapiedi mettono quotidianamente a rischio l'icolumità dei bambini.

E' una situazione che può essere causa di incidenti per i piccoli e le loro famiglie, oltre a peggiorare lo stato generale della vivibilità e l'inquinamento urbano.

Da qui la necessità di istituire dispositivi di tutela, garantendo sicurezza a studenti, insegnanti e genitori.

CIO' PREMESSO:

 si chiede a codesta Amministrazione

─  di continuare, implementandolo, l'impegno già profuso legato al tema della sicurezza stradale per i più piccoli

─  di aderire alla tradizionale campagna di Legambiente,“Cento strade per giocare”, sulla sostenibiltà delle città e sulla sicurezza dei bambini sulle strade

─  di chiudere, in occasione di questa giornata che ha cadenza annuale, alcuni tratti stradali in prossimità delle scuole, trasformandoli in aree di gioco e sensibilizzazioni sul tema per grandi e piccoli

─  di creare intorno agli istituti scolastici, in tutti i luoghi della città in cui la viabilità lo consenta, Zone a Traffico Limitato, con divieto di transito nelle ore di uscita dei bambini, divieto di sosta se non per casi di necessità conclamata e, comunque, un limite fisso di circolazione a 30 chilometri orari.

Lucia Coppola
consigliere comunale dei Verdi e Democratici per Trento

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  
   

© 2000 - 2020
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su