verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
   

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2020

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   
   

torna a precedente

   

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     

Trento 4 maggio 2018
intitolazione a Marco Pannella
dei giardini nei pressi della Direzione della Casa Circondariale di Trento

Proposta di mozione presentata da Lucia Coppola dei Verdi del Trentino

Premesso che

– Marco Pannella attraverso l'adesione al “Manifesto di Ventotene” di Altiero Spinelli e Ernesto Rossi si è fatto erede anche dell'idea di Europa Federale che anche nella nostra città Alcide Degasperi iniziò a maturare;

– il leader radicale si è speso per la difesa dei diritti dei detenuti, per il miglioramento delle loro condizioni di vita all'interno degli istituti penitenziari come punto di partenza per l'affermazione dello stato di diritto, di una pena giusta che concorra a riabilitare i detenuti favorendo il loro reinserimento nella società civile e di una giustizia giusta per tutti;

– in tanti anni le sue sole armi sono state quelle della non violenza, richiamata da Papa Francesco nel suo messaggio per la 50esima Giornata mondiale della Pace, e per la quale fu elogiato da Lanza del Vasto, filosofo e scrittore cristiano, oltre che allievo italiano del Mahatma Gandhi;

– il valore della sua figura politica e umana è riconosciuto a livello internazionale e che di livello internazionale sono state le sue lotte politiche e sociali contro lo sterminio per fame (per la quale collaborò con Flaminio Piccoli) e per la moratoria della pena di morte.

Considerato che

i giardini vicino alla Direzione della Casa Circondariale di Trento possono costituire un luogo simbolico per alcune delle battaglie condotte da Pannella 

IL CONSIGLIO COMUNALE DI TRENTO CHIEDE AL SINDACO E ALLA GIUNTA

di attivarsi per ottenere, ai sensi dell'articolo 4 della legge N.  1188/127, la deroga da parte del Ministero dell'Interno al divieto posto dagli articoli 2 e 3 della medesima legge, al fine di intitolare a Marco Pannella i suddetti giardini.

Lucia Coppola
Verdi del Trentino

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  
   

© 2000 - 2020
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su