verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
   

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2020

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   
   

torna a precedente

   

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     

Trento, 11 agosto 2018
COPPOLA: “SE PREVALE IL GOVERNATORE LASCIAMO”
da l’Adige di sabato 11 agosto 2018

«Non saremo mai a favore di Ugo Rossi. Si vuole incontrarlo? Che problema c'è. Sono Pd e Upt che devono scegliere. Se nel prossimo tavolo di coalizione il nome che prevarrà sarà quello di Rossi, è evidente che noi usciremo dalla coalizione». La portavoce dei Verdi Lucia Coppola usa parole inequivocabili su Facebook, dove ha risposto ai commenti dei sostenitori del candidato Paolo Ghezzi che hanno interpretato come un «tradimento» la firma del «Patto di coalizione» che prevede l'incontro programmatico con il governatore uscente.

I soggetti che si riconoscono nella candidatura a presidente per il centrosinistra autonomista del giornalista Paolo Ghezzi (Verdi, Mdp, Primavera trentina e Autoconvocati) in una nota evidenziano come la firma apposta in calce al documento approvato al termine del tavolo della coalizione «non implica in nessun modo la rinuncia al sostegno pieno e convinto alla candidatura di Paolo Ghezzi, che resta la figura migliore per tenere unita la coalizione e per vincere le elezioni di ottobre. L'incontro previsto con il presidente Rossi è soltanto un confronto istituzionale e programmatico, che non riguarda la decisione o meno sul candidato presidente della coalizione». E aggiungono: in base al documento, «per la prima volta il Patt accetta l'ipotesi di un candidato presidente diverso da Rossi».

L'incontro di lunedì sarà «legato inscindibilmente all'organizzazione di un analogo incontro con il candidato Ghezzi, secondo quanto concordato verbalmente nel tavolo di giovedì, da effettuarsi entro il 14 agosto. Nel corso del tavolo non si è mai affrontato il tema del metodo per la scelta del candidato presidente, se non nell'emendamento da noi proposto, e poi accolto e inserito nel documento, in cui si chiamano le forze politiche ad esprimersi in modo chiaro e definitivo sul nome del candidato presidente in tempi brevissimi».

I «ghezziani» aggiungono che «nel corso dell'incontro non si è in alcun modo discusso sulla questione del candidato presidente e del relativo nome. Il documento sottoscritto corrisponde sostanzialmente al documento elaborato dal Partito Democratico nei giorni scorsi; il Patt ha insistentemente richiesto che fosse inserita la menzione dell'incontro col presidente Rossi, incontro che peraltro era già in programma da tempo».

 

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  


elezioni provinciali

21 ottobre 2018

   

© 2000 - 2020
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su